SCHEDE TECNICHE

Caratterisctiche del prodotto

Il COTTO ETRUSCO si presenta in diverse tonalità ottenute naturalmente indipendentemente dalla nostra volontà di produzine. Presenta forme irregolari, mai perfettamente uguali tra di loro, e rugosità superficiali variabili tipiche dei vecchi mattoni. Nell’impasto è possibile trovare qualche impurità o piccole particelle di calcare, questo perché le argille non vengono trattate con macchinari moderni, che si, eliminerebbero queste piccole imperfezioni, ma che cambierebbero radicalmente la struttura del mattone facendo perdere quelle caratteristiche di autenticità e naturalezza a noi tanto care.

Voci di capitolato

Pavimenti, mattoni e coppi in cotto lavorato a mano e cotti in forni esclusivamente alimentati a legna per dieci giorni dopo cicli di essicazione naturale.

Consigli di posa

Per interni: si consiglia posa a calce o cosidetta “malta bastarda”. Qualora il massetto di posa fosse stato già effettuato vi è la possibilità di utilizzare apposito collante a spessore, che permetta di giostrare almeno un centimetro di altezza, in alternativa è anche possibile sfruttare la posa cosidetta “a spolvero”, cioè un massetto fresco con spolverate di cemento 32,5.

Per esterni: per garantire l’ingelività del materiale, sarà obbligatorio che la posa dello stesso venga effettuata a calce (malta bastarda) o con apposito collante (meglio se a spessore). Per esterni è inoltre assolutamente vietato qualsiasi tipo di trattamento che faccia da impermeabilizzante e che quindi non permetta la naturale trasparenza del cotto.

Consigli di stuccatura

Consigliamo un giunto alla “vecchia maniera”, cioè mettendo i mattoni a toccare tra di loro lasciando che si crei una fuga irregolare data solo dall’imperfezione degli stessi bordi. Per la sigillatura si consigliano impasti a base di calce o grassello di calce, rena fina e pochissimo cemento bianco.

Condizioni generali di vendita

Gli ordini del materiale debbono essere formulati per iscritto anche se raccolti da nostri agenti intermediari, si intendono accettati solamente a seguito di conferma scritta della nostra direzione. I prezzi indicati sui nostri listini sono validi per tutto il territorio nazionale (compresi Rep. Di San Marino e Città del Vaticano). Per esportazione i prezzi si intendono franco nostra fornace. Tali prezzi sono al netto d’IVA e non sono impegnativi; di conseguenza ci riserviamo il diritto di modificarli prima dell’accettazione dell’ordine. Anche dopo la conferma d’ordine e fino al momento della consegna del materiale, sarà nostra facoltà disporre variazioni del prezzo per sopravvenuto aumenti del costo delle materie prime, mano d’opera, combustibili, spese di produzione. In tal caso, l’acquirente potrà recedere dal contratto, mediante comunicazione scritta da inviare entro tre giorni dal ricevimento della nostra lettera raccomandata contenente precisazioni sulla misura dell’aumento. I pallets e gli imballaggi comunque effettuati a discrezione della venditrice, sono fatturati al costo e non vengono accettati in restituzione. Tutti i pagamenti debbono essere fatti nei termini pattuiti presso la nostra sede. In caso di ritardo il compratore inadempiente sarà tenuto a corrispondere gli interessi d’uso. Salva in ogni caso la risarcibilità dei maggiori danni. Il mancato rispetto del pagamento ci darà la facoltà di sospendere le forniture senza alcun preavviso. I termini di consegna hanno un carattere indicativo: eventuali ritardi nelle consegne, interruzioni, sospensioni totali o parziali di forniture non daranno diritto ad indennizzi o risarcimento danni. La consegna del materiale si intende effettuata franco stabilimento. Ogni nostra responsabilità cessa con la consegna al vettore: il materiale viaggia a rischio e pericolo del destinatario per cui non si accettano contestazioni per eventuali rotture o manomissioni. Eventuali accordi con spedizionieri si intendono sempre conclusi in nome dell’acquirente che fin da ora accetta la ratifica del nostro operato. Il materiale si intende venduto con patto di riservato dominio, per cui resterà di nostra proprietà fino all’avvenuto saldo del prezzo.

Garanzie

La garanzia è limitata al materiale di prima scelta, salva, in ogni caso, la tolleranza del 5% (uni/en 98). Eventuali reclami in merito alla qualità, dovranno pervenirci entro 8 giorni dalla consegna. Il compratore si impegna a tenere a disposizione le partite contestate così da consentire il controllo dei difetti denunciati. Comunque non potremmo mai prendere in considerazione contestazioni anche per difetti apparenti, relative al materiale già posto in opera, né mai rispondere di conseguenze derivanti dall’impiego del nostro materiale. Per nessuna ragione l’acquirente potrà restituire materiale senza nostra autorizzazione scritta. In caso di guasto ai forni, difficoltà di approvvigionamento delle materie prime, scioperi, guerre e cause di forza maggiore, ci riserviamo il diritto di sospendere le spedizioni ed anche di annullare ordini senza che ciò possa dare il diritto all’acquirente di richiedere indennizzi o risarcimento danni.

Tolleranze commerciali

Il riferimento al colore è puramente indicativo in quanto caratteristica del cotto è la diversità dei toni. Il materiale deve sempre intendersi con tolleranza sulle dimensioni (UNI/EN 98). I pesi si intendono relativi al materiale non bagnato. Per qualsiasi controversia e contestazione sarà esclusivamente competente il Foro di Perugia.
(l’Azienda si riserva la facoltà di modificare i pesi, misure e imballaggi senza preavviso).